Bonus Mobilità
Condividi il contenuto

Dopo il click-day del 3 novembre, che ha visto l’esaurirsi dei fondi in poche ore, 250 Milioni di euro, e nonostante le difficoltà di connessione al portale internet dedicato alla distribuzione del fondo, il Governo aggiusta il tiro e ricorre ad una pre-registrazione che darà il diritto, a chi ne faccia richiesta, di ricevere il rimborso a coprire il 60% del prezzo sino a 500€.
La seguente riserva da parte del governo è riportata sul sito :

La pre-registrazione non dà diritto ad alcun beneficio, serve al Ministero dell’ambiente al fine di quantificare le risorse per un puntuale rifinanziamento del Programma Sperimentale Buono Mobilità“.



Chi ha già effettuato l’acquisto ed è riuscito a registrarsi durante il click-day del 3 novembre vedrà accreditarsi il rimborso in tempi rapidi, pochi giorni, mentre chi usufruirà del bonus attraverso questa seconda tranche dovrà attendere il 2021, in quanto la somma stanziata dovrà essere ora rifinanziata.

Chi, invece, ancora non ha effettuato l’acquisto, potrà pre-registrarsi al portale Bonus mobilità entro il 9 dicembre, indicando la fascia di importo del bonus (fino a 150 euro, fino a 300 euro e fino a 500 euro) e poi utilizzare il titolo utilizzandolo per l’acquisto presso il negoziante entro il 31 dicembre 2020.

Per ottenere il Bonus è necessario accedere al portale con l’autenticazione Spid, le istruzioni sono presenti nel portale mobilità.




Condividi il contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi