Lun. Set 21st, 2020
Preudhomme
Condividi il contenuto

Frazione numero undici, la Grand Boucle è a metà strada.
Sono quattro i nostri atleti ritirati (Formolo, Aru, Pozzovivo e Nizzolo)
per ragioni diverse fra loro, e tutte legate al lo sport.
Oltre alle defezioni tecniche arrivano anche notizie di allontanamenti forzati.

Dopo i controlli anti-COVID19, effettuati durante il giorno di riposo, A.S.O. ed UCI hanno diffuso congiuntamente un comunicato ufficiale
che riporta l’esito positivo al test di 6 operatori dell’organizzazione.

In base al comunicato ufficiale rilasciato dall’organizzazione del Tour, i tests hanno rilevato 6 positivi, nessun di fra i corridori.
Si tratta di 4 membri dello staff delle squadre :
uno di Ineos-Grenadier, come per Mitchelton-Scott, Cofidis e AG2R-La Mondiale
Oltre ad un tecnico dell’organizzazione ed il direttore della corsa Christian Prudhomme.

Ovviamente i positivi sono stati allontanati dalla carovana della corsa e posti in quarantena, che in Francia, molto incautamente secondo i virologi, è di 7 giorni.
Naturalmente bisognerà attendere il prossimo giorno di riposo, durante il quale si ripeteranno i test antiCOVID. Non è così scontato che si rivelino tutti negativi in quanto gli infetti hanno vissuto nella “bolla” sino a domenica sera.

Parlare di bolla, è tuttavia abbastanza anacronistico, dal momento che, in molte parti del percorso, si vedono spettatori ansimanti avvicinarsi ai corridori, privi di protezioni e mascherine.
Per questo motivo i corridori hanno chiesto maggiore rispetto da parte dei tifosi.

La domanda che viente spontanea è : Esistevano le condizioni per far partire il Tour? Gli organizzatori stanno provando a fare del loro meglio, ma l’imponderabile è sempre dietro l’angolo.


Condividi il contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi