Lun. Set 21st, 2020
Davide Formolo
Condividi il contenuto

La grand Boucle 2020 non è quella che si può definire una corsa fortunata per i nostri ragazzi.
Nelle ultime tre tappe, quattro azzurri, per ragioni diverse fra loro, sono stati costretti al ritiro.

Il primo ad abbandonare è stato il campione d’Europa Giacomo Nizzolo,

subito dopo Fabio Aru, dopo aver perso inesorabilmente terreno dal
gruppo, scende dalla bicicletta ed abbandona.

Il giorno prima del riposo, Domenico Pozzovivo, dopo essere caduto sulle
stesso gomito da poco operato ed ancora convalescente, prova a resistere al dolore, alla fine deve cedere, sarà speriamo al Giro D’Italia.

Ed infine, poche ore fa, durante la decima tappa del Tour de France, Davide Formolo (UAE) cade e rimedia una violenta botta alla spalla sinistra.
Raggiunge il traguardo dolorante e dalle prime valutazioni, fatte sul posto, si sospetta la frattura della clavicola.
Davide è stato trasferito in ospedale per ulteriori accertamenti e quindi molto poco probabile che domani l’ex campione italiano sia al via della tappa numero undici.

Forza Davide !


Condividi il contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi