winner12
Condividi il contenuto

I percorso della tappa è, pressoché, quello della gran fondo Novecolli, una delle corse più affascinanti fra quelle riservate ai cicloamatori che quest’anno avrebbe festeggiato il 50° anniversario.
Le nuvole sopra Cesenatico non promettono nulla di asciutto e,infatti, lascia giusto il tempo di partire e dopo poco meno di metà gara la pioggia complica la vita ai corridori.

Tutta la giornata di oggi al giro d’Italia è nel none di Marco Pantani, presente per l’occasione mamma Tonina, tifosi lungo il percorso inneggiati al campione scomparso , scritte sulla strada ed immagini in ogni dove.

La giornata lascia intendere che arriverà un attacco di Domenico Pozzovivo che mette la squadra a trascinare tutto il gruppo per la corsa intera.
Attacco che non arriverà, gli uomini si esauriranno uno dopo l’altro sino a lasciare da solo il campione lucano che arriva al traguardo con il gruppo maglia rosa. Che si sia trattato di una sorta di prova generale.



Della fuga iniziale, condotta al freddo e sotto l’acqua, restano Simon Clarke, attardato rispetto a Mark Padun e Manuel Narvaez che guidano la corsa.

Una foratura costringe Mark Padun al cambio bicicletta ed inevitabilmente perde terreno rispetto a Narvaez che arriva sul lungomare di Cesenatico da solo.
Altra vittoria ecuadoriana, dopo Caicedo, è la volta di Manuel Narvaez.

Il portoghese Almeida rimane ovviamente in rosa, ed un’altra giornata durissima è passata !


Condividi il contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi