GeogheganHart
Condividi il contenuto



Fra preoccupazioni infinite e polemiche che potevano forse essere evitate, il giro d’Italia 2020 arriva a in piazza del Duomo a Milano, e non era cosi scontato che accadesse.

Termina qui la lotta al centesimo di secondo fra Jay Hindlay e Tao Geoghegan Hart. Nella prova a cronometro, come era prevedibile, l’inglese della Ineos Grenadier vince il 103° Giro d’Italia.

La Ineos Grenadier era arrivata per vincere questo Giro d’Italia con Geraint Thomas. La sfortuna ha voluto che sulla strada del campione britannico ci fosse una borraccia di troppo che ha determinato la caduta ed il ritiro del campione.
La squadra inglese non si è persa d’animo, i corridori si sono contati ed hanno reinventato un grande giro vincendo ben sette delle 21 tappe.

La gara di oggi è stato un vero e proprio duello sul filo dei secondi, un frenata di troppo, una curva sbagliata potevano fare la differenza.
Questi due ragazzi hanno reso avvincente la parte finale di questo Giro d’Italia ed il popolo dei tifosi di ciclismo li ringrazia per ciò che hanno fatto.

Jay Hindlay non è mai stato in gara oggi, Geoghegan Hart, partito come gregario di Geraint Thomas, sempre davanti vince il Giro d’Italia !



Filippo Ganna attraversa Milano a 60km/h, speriamo la Polizia Locale abbia spento gli autovelox. Stravince ancora il campione piemontese, con questa sono quattro le vittorie di Filippo Ganna in questo Giro d’Italia, la settima della Ineos !
Il percorso, per questo atleta, si trasforma in un red carpet di 15 Km, ovviamente gli spettatori sul percorso impazziscono al passaggio del campione del mondo.

Finisce qui il giro d’Italia Covid Edition, grazie a tutti i corridori !




Condividi il contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi