Condividi il contenuto

I campionati del mondo di ciclismo si faranno! E’ stato il presidente dell’UCI David Lappartient a confermarlo attraverso i social, indicando le date precedentemente indicate, dal 20 al 27 settembre prossimo.

L’evento non si terrà in Svizzera, ad Aigle e Martigny, che ha rinunciato a causa del covid19, ed il luogo verrà quindi comunicato il primo settembre !

Lappartien ha lasciato intendere che la rassegna iridata potrebbe subire delle limitazioni, anche in funzione del tempo di organizzazione estremamente limitato.
La prova più attesa, quella su strada, ricalcherà come caratteristiche quelle previste originariamente. Una prova orientata al ciclismo alpino, adatta agli scalatori.
Questa condizione sarà vincolante per la scelta del luogo di svolgimento.

All’inizio del prossimo mese sapremo il luogo scelto per i campionati del mondo, e non è escluso che si tengano in Italia.


Condividi il contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi