Gio. Set 24th, 2020
NIZZOLO Campione d'Italia
Condividi il contenuto

Altopiano di Asiago, Marostica, Cittadella, Bassano sono i luoghi dove si è svolto il campionato Italiano 2020.

Sull’ultimo passaggio alla salita della Rosina si definiscono i contendenti della maglia tricolore.
Fra gli altri, Nibali, Battistella, il campione uscente Formolo, Ulissi, De Marchi, Ballerini e naturalmente Giacomo Nizzolo.

Gli ultimi 15 Km sono praticamente il preludio alla volata finale. Un attacco di Ulissi poco convinto, De Marchi prova ad allungare, ripreso però in meno di un chilometro.

L’ultimo sussulto è di Vincenzo Nibali che si sente ovviamente battuto in volata, ma è stoppato dal suo ex compagno di squadra Daniel Oss che vede con la coda dell’occhio lo squalo.
Intanto è tempo di prepararsi allo sprint, mancano 1,7 km alla linea del traguardo. Le forze rimaste e la necessità di controllare l’avversario, fanno si che gli atleti nel gruppetto stiano a pochi centimetri uno dall’altro.

Fra tutti Davide Ballerini sembra prevalere e già esulta alzando l’anteriore della bici ma in un lampo Giacomo Nizzolo lo brucia e diventa campione italiano.

Da segnalare la prova di Samuele Battistella, campione del mondo Jr in carica, che aveva proprio il compito di aiutare il suo capitano Nizzolo.

Il podio, oltre a Nizzolo, vede al secondo posto Davide Ballerini e Colbrelli terzo.


Condividi il contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi