Tim Merlier
Condividi il contenuto

Sesta tappa della corsa dei due mari. Una frazione dedicata alle ruote veloci
con arrivo sul lungo mare di Senigallia.
Tim Merlier (Alpecin-Fenix), con la mitica maglia di campione belga, non da scampo a Pascal
Ackermann (Bora-Hansgrohe) e Magnus Cort Nielsen (EF).

Una volata complicata dal vento, contrario alla direzione di marcia, che ha
chiesto gli straordinari ai componenti dei treni.

Lo sconfitto di oggi è Fernando Gaviria (UAE Team Emirates), proprio non riesce a trovare il tempo giusto per lanciarsi.

Simon Yates (Mitchelton-Scott) rimane il leader, inseguito ancora da Rafal Majka!
Domani 181Km da Pieve Torina a Loreto su un percorso mosso dove ogni previsione rischia di venire smentita.

T7
Pieve Torina – Loreto




Condividi il contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi