Lun. Set 21st, 2020
Tirreno-Adriatico Ackermann
Condividi il contenuto

Partita la kermesse itinerante Tirreno-Adriatico.
Prima frazione caratterizzata da una fuga infinita di Simon Pellaud (Androni-Sidermec) e Paul Martens (Jumbo Visma).
I due sono i reduci della fuga iniziale composta da sette elementi.

I due fuggitivi sono nel mirino del gruppo già a 17km dal traguardo, posto sul litorale toscano nel Lido di Camaiore.

Come era facile ipotizzare si andrà ad un finale per velocisti, e per loro le squadre sono già al lavoro per mettere il gruppo in fila alzando la velocità, ad evitare fughe dell’ultimo chilometro.

Fra i velocisti è presente anche un fratello d’arte, Attilio Viviani, anche lui come Elia, in forza alla Cofidis.

Una curiosità, nel mezzo della tappa si è visto Chris Froome andare all’ammiraglia per fare il carico di borracce per i compagni.
Non sarà simpatico a tutti, ma è un gran professionista.

Il gruppo entra nei 3 km finali dove la neutralizzazione tranquillizza chi non deve partecipare allo sprint, e può tiare il fiato.

Gli occhi sono tutti su Fernando Gaviria, Michael Mattews, Pascal Ackermann e pochi altri.
Filippo Ganna si mette in testa al gruppo a tirare e rischia di staccare tutti mentre sta lavorando per Geraint Thomas.

Brutta caduta ad un chilometro ma la velocità è davvero alta e siamo a ridosso del lancio dello sprint.
E’ Fernando Gaviria che parte lungo e prende vantaggio, sembra aver vinto a tappa, sbuca dalle transenne Pascal Ackermann che metta la propria ruota cinque centimetri davanti a quella del colombiano.

Nessun danno serio a fronte della caduta al Km e nessuno dei big coinvolto, naturalmente tappa e maglia azzurra a Pascal Ackermann!

Domani da Camaiore a Follonica dove un’altro arrivo in volata è molto probabile.


Condividi il contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi