Lun. Set 21st, 2020
hamilton
Condividi il contenuto

Da Terni a Cascia superando oltre 3500mt di dislivello in 195Km.
Per completare il quadro, diciamo che il tempo non è proprio quello
che ci si aspetta in una giornata di fine estate, piove moderatamente,
quindi strada bagnata e il dislivello è concentrato negli ultimi 60 km.
Fortunatamente a fine tappa la pioggia darà tregua.

Sull’ultima salita, che porterà il gruppo ad Ospedaletto, la Ineos fa
l’andatura, ma presto iniziano le accelerazioni per arrivare in pochi al GPM.

Il primo a partire è Simon Yates e Michael Woods è costretto a rispondere
personalmente.
A loro si aggiungono Geraint Thomas, Alexander Vlasov e Rafal Majka.

Vincenzo Nibali dietro è in difficoltà, ma va bene così, non è questa la
corsa a tappe dove deve dare il meglio il nostro campione.

Il quintetto ha iniziato la discesa e vola verso Cascia, Woods ha presto
realizzato che era il caso di alimentare l’azione lanciata da Simon Yates.

Fausto Masnada da dietro arriva e non si ferma una volta raggiunto il
quintetto tira diritto , insieme a lui Lucas Hamilton.

Nella volata a due Hamilton è decisamente più veloce e l’arrivo lo vede al
primo posto, Fausto Masnada dietro, bravo comunque il bergamasco,
un’azione eccellente.

La maglia azzurra resta saldamente in mano a Michael Woods, da oggi per
tenerla ci sarà da faticare!


Condividi il contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi