Sam Bennet Parigi
Condividi il contenuto

122 km da Mantes la Jolie agli Champs-Elysées, da sempre riservata ai velocisti.

Il gruppo oggi non ha lasciato spazio a fughe, solo Van Avermaet, Perichon, Schachmann e Swift riescono a guadagnare una ventina di secondi, ma vengono inesorabilmente ripresi a meno di 5 km dall’arrivo sui Campi Elisi.

La vittoria di tappa va a Sam Bennet che regola Peter Sagan, il campione del mondo Pedersen, Kristoff ed Elia Viviani.

Prima di lasciare spazio ai bilanci di un Tour de France avvincente, anche se in emergenza, festeggiamenti per la vittoria di Tadej Pogacar e per il secondo posto di Primoz Roglic.
Il ciclismo sembra aver trovato un nuovo bacino da dove attingere fuoriclasse delle due ruote.

I mondiali di Imola sono alle porte, stay tuned !


Condividi il contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi