Lun. Set 21st, 2020
Wout Van Aert
Condividi il contenuto

Il menù della tappa numero cinque prevede 183Km, Gap a Prives. Viene annunciata come corsa riservata a velocisti, o magari attancanti. In realtà è la tappa meno spettacolare del Tour de France sino ad oggi.
Gruppo ad andatura non da amatore ma da cicloturista per un centinaio di kilometri.
C’è ci dice che non è uno spettacolo edificante per il ciclismo, e lo dice rigorosamente dal divano.
Metti il culo sulla sella e fatti un giretto per capire, se ami il ciclismo lo ami sino in fondo!
Insomma , il giorno di riposo è lontano e ci si può rilassare solo così.

Il fattaccio

Il colpo di scena finale riguarda Julian Alaphilippe, che perde la maglia gialla penalizzato di 20″ per aver preso una borraccia in zona ormai proibita. Un errore da ragazzi che costa quasi quanto il popolare orologio che porta al polso.

Nuova maglia gialla Adam Yates!

Finale

La tappa non è stata proprio tutta a motori spenti, il finale è una vera e propria esplosione di cinghiate sui pedali!

Vento e grandissima velocità, sopratutto dai 20km all’arrivo in poi.
La Ineos spinge a mille e il gruppo è al limite della rottura, ci si sta avvicinando all’arrivo ed è impossibile scappare anche oggi.

Per rimanere davanti è fatica vera, fra l’altro dai 5km all’arrivo in poi la strada prende a salire e l’acido lattico farà male davvero!
Si procede a 65km/h signori e non ci sono motori.

Naturalmente tutti i migliori, protetti dai i pochi compagni rimasti, sono davanti al plotone. La salita terminerà a meno 3 km alla riga bianca.

Sarà volata

Qui non abbiamo la minima idea su chi la potrebbe spuntare oggi, vediamo, Bennett, Ewan, Sagan, Greg Van Avermat e Matteo Trentin sono tutti papabili, Giacomo Nizzolo è lo spauracchio di tutti i precedentemente citati ed è controllatissimo!.

Parte lo sprint esce Wout Van Aert ai 400Mt anticipa tutti e taglia il traguardo volandoooo.

Dietro il campione della Jumbo Visma, Bol e Bennett!


Condividi il contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi